IRRATIONAL GAMES CHIUDE

IRRATIONAL GAMES CHIUDE – quale sarà il futuro di Bioshock? 

Irrational Games ha rilasciato l’ultimo DLC per BioShock Infinite. ma da allora?

“Quando Jon Chey, Rob Fermier e io abbiamo fondato Irrational Games, diciassette anni or sono, il nostro obiettivo era quello di creare mondi visivamente unici e popolarli di personaggi singolari. Abbiamo creato Rapture e Columbia, i Von Braun e i Rickenbacker, la Freedom Fortress e alcune delle basi più ‘cattive’ in cui una squadra SWAT abbia mai messo piede. Abbiamo creato Booker ed Elizabeth, i Big Daddy e le Little Sister, MidWive e ManBot. A quei tempi Irrational cresceva e acquisiva più successo di quanto potessimo immaginare quando eravamo uno studio di tre persone in un salotto a Cambridge. È stato il progetto che ha definito la mia vita professionale” qeusto il messaggio di Ken Levine

Dopotutto basta rigiocare a l’ultimo capitolo della saga per ritrovarsi dentro un’esperienza di gioco e narrativa maestosa e di grande introspezione psicologica che ti risucchia in un mondo utopistico di cui ci si innamora dopo pochi minuti di gioco.

“Diciassette anni sono un tempo molto lungo per qualsiasi lavoro, anche il migliore. E lavorare con un team incredibile come quello di Irrational Games per me è stato davvero il miglior lavoro possibile. Sono profondamente orgoglioso di ciò che siamo riusciti a fare insieme, della passione che ho messo nel realizzare un tipo di gioco diverso da ciò a cui eravamo abituati. Per far fronte alle prossime sfide, ho bisogno di concentrarmi su di un team più piccolo, con una struttura meno ampia e una relazione più diretta con i giocatori. Per molti versi sarà un ritorno alle origini: un piccolo team che crea giochi per i core gamer”.

“Grazie a Irrational e alla passione di 2K per lo sviluppo di videogame, e ai fan che ci hanno creduto, BioShock ha generato ricavi per oltre mezzo miliardo di dollari e ha guadagnato il proprio posto nell’immaginario dei videogiocatori. Passo a 2K le redini della nostra creazione, l’universo di BioShock, così che la nostra nuova avventura possa focalizzarsi interamente su produzioni rigiocabili dalla forte narrativa. Se saremo fortunati, costruiremo qualcosa di memorabile come è stato BioShock”.

Lo speriamo tutti.

2

 

Precedente Novità BLOG FABIO INTORBIDA Successivo BORDERLANDS: THE PRE-SEQUEL - flop della 2k?

Lascia un commento