Crea sito

Velocizzare blog WordPress

Velocizzare blog WordPress

wordpresswordpress

wordpresswordpress

 

 

 

 

In questo articolo vedremo come ottimizzare e velocizzare un blog wordpress, questa è una guida completa e pratica  creata per non farvi perdere tempo come ho dovuto fare io informandomi e filtrando le informazioni, testandole e ho notato che la maggior parte erano errate, queste impostazioni funzionano particolarmente sui piccoli siti con pochi utenti, diretta a utenti che muovono i primi passi ma vogliono avere ottimi risultati, questo blog ha ottenuto ottimi risultati con queste impostazioni, da 10 s il blog è passato a una velocità di caricamento di 1 s.

Autoptimize

Che cos’è

Autoptimize è un plugin wordpress che velocizza in automatico il blog attraverso varie funzioni, tra cui mettere il javascript in head, ottimizzare il codice css e il codice javascript eccetera. Se il plugin viene settato correttamente, ovvero come vi spiegherò, allora otterrete ottimi risultati, che potrete visualizzare tramite gtmetrix

Come Configurarlo al meglio

Per configurare al meglio Autoptimize ecco come dovrete configurarlo :

Prima di tutto cliccate su “Show Advanced Settings” (Si trova in cima) :

wordpress

Dopodichè configurate come mostrato nelle seguenti immagini :

wordpress Velocizzare blog WordPress

Ricordatevi di fare “Save Changes and Empty Cache” , mi raccomando !!

W3 Total Cache

Che cos’è

W3 Total Cache è un plugin wordpress che crea una cache del blog e permette di settare molte opzioni utili, è uno dei plugin indispensabili, uno strumento completo usato anche dai professionisti. Se il plugin viene settato correttamente, ovvero come vi spiegherò, allora otterrete ottimi risultati, che potrete visualizzare tramite gtmetrix

Tra le sue funzioni principali troviamo :

  • Minify javascript,css e html (utilissimo per eliminare lo spazio dei codici)
  • Compressione HTTP (gzip)
  • Set ETags (per vedere se impostare questo parametro si consiglia di fare una scansione con gtmetrix)

Come Configurarlo al meglio

Per configurare al meglio W3 Total Cache ecco come dovrete configurarlo :

General Settings

Mettete la spunta sulle voci page cache e browser cache e fate “Save all Settings

Page Cache

GENERALE : attivate “cache posts page” , disattivate “cache front page”, attivate “cache feeds :site,categories, tag, comments”, disattivate “Cache SSL (https) requests” , disattivate “cache 404…” , attivate “cache request only for…”, attivate “Don’t cache page for logged users” , disattivate “Don’t cache pages for following user roles”

Cache Preload : disattivate tutte e due le caselle e impostate come valori : “900” su update intervals , “10” su pages per interval e su sitemap mettete il link della vostra sitemap (es. http://www.tuosito.xxx/sitemap_index.xml)

Purge Policy :  Lasciate tutto com’è .

Salvate tutto con “Save all settings” mi raccomando !!

Browser Cache

GENERALE : attivate “Set last-modified header” , attivate “Set expires header”, attivate “Set cache control header”, attivate “Set entity tag (Etag)” , attivate “Set W3 Total cache header” , attivate “Enable HTTP (gzip) compression”, disattivate “Prevent caching of objects after settings change”.

CSS & JS : attivate “Set last-modified header” , attivate “Set expires header”, settare “31536000” in expires header life time ,attivate “Set cache control header”, attivate “Set entity tag (Etag)” , attivate “Set W3 Total cache header” , attivate “Enable HTTP (gzip) compression”, disattivate “Prevent caching of objects after settings change”, disattivate “Disable cookies for static files”.

HTML & XML : attivate “Set last-modified header” , attivate “Set expires header”, settare “3600” in expires header life time ,attivate “Set cache control header”, attivate “Set entity tag (Etag)” , attivate “Set W3 Total cache header” , attivate “Enable HTTP (gzip) compression”.

Media & Others Files : attivate “Set last-modified header” , attivate “Set expires header”, settare “31536000” in expires header life time ,attivate “Set cache control header”, attivate “Set entity tag (Etag)” , attivate “Set W3 Total cache header” , attivate “Enable HTTP (gzip) compression”, disattivate “Prevent caching of objects after settings change”, disattivate “Disable cookies for static files”.

Minify

Attenzione !! Per far funzionare Minify su W3 Total Cache dovete disattivare Minify su CloudFlare, proseguite tranquillamente con la guida, poi vedremo come fare…

Attivate Minify , impostate Manual” su Minify Mode , mettete Disk su Minify Cache Method, su HTML minifier mettete Default, su JS minifier mettete JSMin(Default) , su CSS minifier mettete Default , cliccate su “Save all settings

Advanced Minify Settings

GENERAL : Spuntate Rewrite URL Structure, Disable minify for logged in users , su minify error notification mettete disabled .

HTML & XML : Spuntate Enable, Inline CSS minification , Inline JS minification e Line break removal

JS : Spuntate Enable , selezionate Minify per tutte e 3 le opzioni (Before… , After… , Before…) . Su embed type mettete : Default(blocking) per il primo, Non-blocking using “defer” per gli altri due.

CSS: Spuntate Enable , Preserved comment removal e Line break removal.

Cliccate su “Save all settings

Complimenti !! Avete configurato il vostro W3 Total Cache con successo !! Ora però vi tocca fare un’altra scocciatura, ma ne varrà la pena, sto parlando di CloudFlare, dovrete disattivare l’opzione di Minify su CloudFlare per far funzionare Minify su W3 Total Cache…vediamo insieme come configurare al meglio CloudFlare…

CloudFlare

Che cos’è

CloudFlare è un plugin wordpress che protegge il sito dagli spammer salvaguardando banda e può creare anche una cache del blog.

Come Configurarlo al meglio

Ecco come dovete configurarlo, andate su Impostazioni->CloudFlare ->Accedi al pannello di controllo CloudFlare -> Page Rules

Ora fate come mostrato dalle immagini :

velocizzare blog wordpress

velocizzare blog wordpress

velocizzare blog wordpress

Fatto !! Avete configurato tutto correttamente e ora Minify lo farà W3 Total Cache invece di CloudFlare ,  su sicurezza vi consiglio vivamente di lasciare Low ammenochè non siate sotto attacco perchè rallenta il sito e su Browser cache potete anche modificare a seconda della frequenza di aggiornamento dei contenuti del vostro blog.

Prima di chiudere vi spiego brevemente a cosa serve Always Online , essa è una funzione di CloudFlare che permette di far visualizzare il sito salvato nella cache agli utenti quando esso è in manutenzione .

Alla prossima !! E buona fortuna per il vostro blog !!


Posted in TUTORIAL and tagged , , , , , , , by with no comments yet.

COME DIMAGRIRE

COME DIMAGRIRE

METODO TESTATO DA ME (40KG PERSI)

dimagrire

COME DIMAGRIRE? Una domanda che molti si fanno e di cui la risposta non è giusta, molto di ciò che vedete su internet è falso e nel 99% dei casi è fatto apposta per farvi fallire e cercare nuovi metodi, provare prodotti eccetera, ebbene io vi dico che in questo articolo imparerete a dimagrire gratis, non dovete spendere soldi per sapere come fare, non dovrete spendere soldi per andare dal dietologo, non dovrete spendere soldi per comprare un prodotto che vi faccia dimagrire(ce ne sono anche che penso possano funzionare ma da quello che ho capito da soli non fanno nulla, forse parleremo anche di questo ma in fondo proprio, anche perchè io non li ho mai utilizzati e quindi non so neanche se funzionano realmente sono solo supposizioni, il mio consiglio è sempre quello di dimagrire naturalmente)

POSSO DIMAGRIRE? Molte persone abbandonano l’idea di dimagrire solo perchè pensano di non poterlo fare per genetica e robe varie,metabolismo basso, ecco vedi, non esiste una persona che sia nato con un metabolismo alto e altri con metabolismo basso, al massimo esistono delle malattie che fanno dimagrire, invece esiste gente che in quel momento ha un metabolismo basso e certi che in quel momento lo hanno alto, in questo articolo vedremo come “forzare” il metabolismo e come funziona questo complesso processo del nostro organismo.

PER DIMAGRIRE DEVO MANGIARE POCO? E’ sia sbagliato che giusto, dipende da cosa intendi per mangiare poco, sugli articoli furbamente mettono sempre che per dimagrire devi mangiare poco, ecco questo è un esempio di falsità voluta poichè ciò è vero ma non è completo , l’hanno fatto apposta perchè si possono difendere dicendo che ciò è vero ma non spiegano che se mangi poco per tanto tempo il metabolismo si abbassa e quindi devi alternare il tutto, quindi tra i punti cardine che fanno vedere nei soliti articoli con titolo “DIMAGRIRE IN 10 SEMPLICI PASSI” o robe simile andrebbe messo mangiare tanto qualche volta, perchè non lo mettono?Logico ! Perchè nessuno lo fa e la gente lascerebbe subito la pagina pensando che sia una bufala, io l’ho messo perchè voglio fare una guida vera non una guida copiata da internet.

COS’E’ IL METABOLISMO? Non sono un medico nè uno scienziato o altro, quindi ti spiegherò il tutto in parole semplici, il metabolismo è il processo che fà sprigionare calorie dai macronutrienti che assumiamo attraverso l’alimentazione, bisogna stare attenti infatti alle “calorie vuote” che fanno ingrassare tantissimo poichè non vengono coinvolte nel metabolismo che consuma una parte delle calorie per trasformarle in energia (esempio coca cola) , il metabolismo può essere calcolato con delle formule o attraverso dei siti, per andare al calcolatore del metabolismo clicca qui, il metabolismo viene calcolato dalla somma del metabolismo basale + il metabolismo attivato attraverso lo sport, la formula è indicativa poichè come ti avevo già accennato il metabolismo può essere forzato con altri metodi (alimentazione,temperatura,utilizzo di prodotti termogenici-temperatura)

POSSO DIMAGRIRE FACENDO SPORT? Anche qui la risposta è si e no , ovvero se fai sport dimagrisci di più questo è ovvio ma senza l’alimentazione corretta non vai lontano, non pensare che facendo sport si bruci chissà quante calorie.La cosa che fa dimagrire veramente è creare massa muscolare e ipertrofia, infatti i muscoli bruciano calorie anche a riposo, ma all’incirca se metti su una buona massa muscolare potrai mangiare l’equivalente di una tazza di latte con 2-3 biscotti, però insieme ad altri fattori è un valido elemento, poichè con tanta massa muscolare puoi bruciare delle calorie, considerando che 7000 calorie = 1kg di grasso allora con i muscoli che 1kg di muscolo brucia circa 15-25 kcal al giorno facendo 10kg di muscoli brucerete circa 200kcal che vi permetteranno di bruciare 1 kg di grasso in 35 giorni.
COSA MANGIARE? Per dimagrire consiglio di mangiare tante proteine, 0 zuccheri possibilmente, pochissimi carboidrati e il restante in grassi
QUANTO MANGIARE? Dipende da quanto si vuole dimagrire, sconsiglio di dimagrire troppo velocemente, anche se la scelta è vostra, poichè in certi soggetti con un certo tipo di pelle la pelle si rilassa e perde elasticità e restano i rotoli o la pelle flaccida e le smaniature, per dimagrire di 1kg a settimana bisogna eliminare 1000 calorie al giorno dall’introito quotidiano, mentre per dimagrire gradualmente il consiglio è di usare il metabolismo basale attuale e di levarci il 10% , poi suddividere le calorie nei macronutrienti.
SUDDIVISIONE IN MACRONUTRIENTI I macronutrienti vanno suddivisi nel seguente modo : 2g x kg corporeo di proteine, 25% delle calorie totali in carboidrati(min 50g), pochi grassi (10g-30g)

Posted in TUTORIAL and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , by with no comments yet.

AcTool – Metin2

AcTool – Metin2

Keys. Corrisponde alla pressione dei tasti sulla tastiera. Dopo di esso va messo ciò che si vuole premere. Per ciò funziona sia un numero, che una lettera, ma anche una frase intera. Esempio

Codice:
keys ciao //serve per scrivere ciao

End. Dalla traduzione inglese, corrisponde alla fine di un processo.

Restart. Dalla traduzione inglese, corrisponde alla ripetizione di un determinato comando, posto dopo end. Esempio

Codice:
end
restart

Loop. E’ il comando che serve per far ripetere un’azione di un processo quante volte si vuole. Dopo loop segue un numero, il numero delle volte. Esempio

Codice:
Loop 5 //per far ripetere il processo 5 volte

MousePos. Abbreviazione di Mouse Position, serve per puntare il pixel selezionato dalle coordinate (x, y) – (ascisse, ordinate), basato su un sistema di assi cartesiani. Per trovare il pixel che volete, bisogna fare così: se siete su un’applicazione diversa da AcTool, mettete il puntatore dove preferite, premete ALT + TAB per cambiare applicazione (ovviamente il puntatore deve rimanere fermo), andate su AcTool, premete CTRL + M ed avrete le coordinate dei vostri pixel. Esempio

Codice:
MousePos x, y //a posto della x e della y le coordinate numeriche

SetActiveWindow. Serve per aprire una determinata finestra in un processo. Esempio

Codice:
SetActiveWindow METIN2 //per aprire la finestra di metin2

Leftclick e Rightclick. Corrispondono rispettivamente alla pressione dei tasti sinistro e destro del mouse. Di solito vengono assegnati ad un mousepos. Esempio

Codice:
mousepos x, y
Rightclick //si preme il tasto destro, sostituibile con il tasto sinistro o leftclick

Delay. Corrisponde al tasto di pausa. I numeri dopo sono messi in millisecondi, ma se specificate il suffisso sec allora diverranno secondi. Esempio

Codice:
Delay 1 sec //pausa di 1 secondo

Keydown. Corrisponde ad un tasto lasciato premuto nella tastiera. Esempio

Codice:
Keydown 5 //lascia premuto 5

Iscolor. Corrisponde all’espressione “se è colore x, y” (stesso discorso per il mousepos delle coordinate). Esistono i comandi isblack (nero), isgreen (verde), iswhite (bianco), isblue (blu), isred (rosso), isgrey (grigio), oltre a diverse varianti che per adesso non ci interessano (isobject, iswindow).

While. Corrisponde all’inizio di un processo che rimane infinito nel tempo.

Ultima modifica : 05/01/2015

Posted in GIOCHI, Metin2, PC, TUTORIAL and tagged , , , , , , , by with no comments yet.

Metin2 – Alchimia

Metin2 – Alchimia

Cos’è l’alchimia?
– E’ un sistema di raffinamento che permette di potenziare al massimo il proprio personaggio. E’ possibile sviluppare l’alchimia solo una volta raggiunto il livello 30.

Quando è stata implementata?
– E’ diventata utile e fattibile con l’aggiornamento del 07/10/2014

Perchè?
– Se vi state chiedendo il ”perchè farla”, fate conto che i bonus dati dall’alchimia sono praticamente un secondo equip, se non di più…Giusto per fare un esempio…Con una perfetta alchimia si aumentano più di 5000hp – danni del 18% – danni subiti ridotti del 18%, senza contare tutto il resto…
Qui sotto potete trovare un breve riassunto del tutto

metin2-alchimia-1

 

Dove?
– L’ NPC adibito all’alchimia prende il nome di ”Alchimista”, ed è disponibile in tutti i primi regni del proprio villaggio.

Da dove cominciare?
– Al 30 si attiverà automaticamente la quest ”scheggie di pietra del drago”. Inizierete poi a droppare scheggie di pietra del drago durante le vostre scampagnate dai mostri presenti in gioco. Ogni scheggia ha una durata di 24 ore, al termine del quale se non viene utilizzata scomparirà.
Una volta raccolte 10 scheggie recatevi dall’alchimista… ne spiegherà il funzionamento e vi consegnerà il vostro primo cor draconis!

Cos’è un cor draconis?
– Un cor draconis è l’involucro di una pietra del drago. Cliccandoci sopra si trasformerà in una pietra del drago grezza specifica, che si posizionerà nel primo slot vuoto adibito a contenerla, nell’inventario delle pietre del drago. L’inventario in questione è consultabile cliccando sul pulsante verde presente sopra al magazzino “item shop” in inventario.

Come si ottengono i cor draconis?
– I cor son disponibili in item shop al costo di 10DR l’uno o tramite la quest giornaliera dell’alchimista. Ogni giorno il pg può effettuare la quest, fino ad ottenere un massimo di 3 cor draconis. Quando la quest termina non verranno più droppate scheggie!
I cor draconis non si possono commerciare. L’unico passaggio fattibile è passarli da un pg dell’account ad un altro tramite il magazzino.

Quali tipologie esistono?
– Le tipologie sono 6. Diamante, rubino , giada , granato, zaffiro ed onice. Tutte le informazioni sono intabellate nella fantastica Wiki.it.(trovate il link in fondo)

Ma sto cor draconis non mi sembra nulla di che…
– Per poter sfruttare appieno il potere dell’alchimia è necessario migliorarla come tutte le cose. E’ possibile farlo in base a 3 fattori: classe, chiarezza e livello.
Classe: migliorandola si migliora la pietra in se e le sue caratteristiche. Per fare un paragone metiniano -> è come passare da una spada ad un’altra del livello successivo (”spada” lv 0 -> ”spada lunga” lv 5). Le classi disponibili sono ”grezza” – ”tagliata” – ”rara” – ”antica” – ”leggendaria”
Chiarezza: La pietra viene ”lavorata”, per ottenerne la miglior combinazione di poteri (es .girare un item fino a trovare la giusta combinazione).Le chiarezza diponibili sono ”opaco” – ”chiaro” – ”limpido” – ”eccellente” – ”brillante”
Livello: migliora la forza della pietra (es. spada +0 -> spada +9). Il livello massimo raggiungibile dipende dalla classe e dalla chiarezza della pietra.
I raffinamenti possono essere effettuati esclusivamente dall’alchimista. Le procedure sono molto intuitive, non ci si può sbagliare!

Cos’è il ”chicco di drago”?
– Il chicco di drago è un item necessario al miglioramento delle pietre del drago per livello. E’ possibile trovarlo in 3 diversi colori. Il più comune è quello verde. Si trova in item shop al costo di 19DR, o dai metin. Per ogni altra info http://wiki.metin2.it/index.php/Chicco_Di_Drago_Verde.

In che ordine migliorarla?
– L’ordine di miglioramento praticamente obbligatorio è: classe -> chiarezza -> livello.
Questo perchè:
* se uppassi prima la chiarezza, una volta arrivato a migliorare la classe otterrei una pietra della classe successiva chiarezza ”opaca”
* se uppassi prima il livello, una volta arrivato a migliorare la classe/chiarezza otterrei una pietra della classe/chiarezza ”+0”.

Non mi fa uppare!
– Se non fa uppare significa che c’è qualcosa di sbagliato:
Per gli upp in classe e chiarezza è necessario fornire all’alchimista 2 pietre, avente stessa tipologia.
E’ possibile uppare la classe fornendo all’alchimista 2 pietre della stessa classe, anche se chiarezza diversa e livello diverso.
Non è possibile uppare in chiarezza se le pietre hanno classe o chiarezza diversa
Per il livello è necessario fornire all’alchimista la pietra dal uppare ed un ”chicco di drago”

Come equipaggiare una pietra:
– Una volta ottenuta la tanto desiderata pietra del drago, per utilizzarla è sufficiente equipaggiarla nell’apposito inventario(ci arrivate tramite l’esagono verde sopra il maga item shop in inventario).
Avrete a disposizione 2 inventari da usare come meglio preferite…Qui sotto un immagine!

metin2-alchimia-2

Fate click con il tasto destro del mouse sulla pietra da equipaggiare. Vi verrà notificato un pop-up che vi avverte: “una volta equipaggiata una pietra sarà difficile rimuoverla, vuoi continuare comunque?”.
Questo significa che una volta equipaggiata, sarà possibile rimuoverla a vostro rischio e pericolo. Infatti nel processo di rimozione la pietra tanto sudata potrebbe rompersi, e vi verrà consegnata al suo posto una scheggia di pietra del drago.

Nota personale: su 11 estrazioni ne ho fallite 10! Direi che la % di fallimento è elevatissima.

E’ possibile aumentare le probabilità di successo di estrazione tramite le tenaglie del dragohttp://wiki.metin2.it/index.php/Tenaglie_del_Drago.Le trovate nel negozio dell’alchimista!

Ma i bonus non mi arrivano…
– Per poter usufruire dei bonus dovrete attivare l’inventario. Per fare ciò è sufficiente cliccare sul tasto ”Attiva” in fondo all’inventario. Per terminarne l’utilizzo basta ricliccarci!

Oddio! Sta finendo la durata delle pietre!
– Non temete. Le pietre hanno una durata potenzialmente infinita! Infatti è possibile creare elisir del tempo per allungarne la durata.
Aprendo il negozio dell’alchimista potrete trovare oltre alle tenaglie descritte sopra le “tenaglie del tempo”. Trascinando le tenaglie sopra una pietra non equipaggiata, vi sarà fornito un elisir della durata di 24 ore. Trascinando l’elisir sopra una pietra del drago equipaggiata, essa aumenterà la durata della stessa in percentuale ad una durata di 24 ore.
Il processo di creazione dell’elisir può fallire.
L’elisir può essere utilizzato anche su una pietra scaduta.
Esempio: abbiamo una diamante leggendario con 12 ore e 0 minuti rimasti.
Trasciniamo le tenaglie su una pietra di giada grezza. Fortunatamente otteniamo il nostro elisir, che ci fornisce percentuale del 30%. Trasciniamo l’elisir sul nostro diamante leggendario, che aumenterà la durata del 30% di 24 ore (7 ore e 12 minuti), passando così ad avere 19 ore e 12 minuti rimanenti!

Alcune note sull’upp
– Tutti gli upp possono fallire!
– Fallendo un upp per classe si ottiene una pietra avente stessa classe e bonus random.
– Fallendo un upp per chiarezza si ottiene un pietra avente chiarezza di quelle appena fallite (se tento il passaggio da “brillante” ad “eccellente” e fallisco, otterrò una pietra “brillante”)
– Fallendo un upp per livello il livello può rimanere invariato o scendere di 1. I bonus presenti comunque rimarranno (ovviamente variano in base al livello, quindi possono regredire di percentuale)

Ultime note
– Le pietre del drago diventano commerciabili solo una volta raggiunto la classe ”antica”. Per ottimizzare la velocità dell’alchimia, è consigliabile svolgere la quest giornaliera con più personaggi su ogni account. In questo modo è possibile passare i cor draconis tramite magazzino, ed aprirli tutti con lo stesso personaggio. E’ facile notare che se anzichè fare 3 cor al giorno se ne fanno 6, il tempo per ottenere un alchimia decente si dimezza!
– I bonus extra ottenibili dalle pietre sono random, sia come numero che come qualità. Variano ad ogni upp di classe o chiarezza!
– Dopo la prima volta, le schegge (a pacchi di 10) si accumuleranno in un cor draconis in maniera automatica!

Link molto utile:http://wiki.metin2.it/index.php/Alchimia…ietra_del_Drago
E’ possibile trovare nella pagina anche i 6 link corrispondenti alle varie tipologie di pietra del drago

Per ottimizzare al massimo la rapidità nello svolgimento senza usare l’item shop, ecco alcuni piccoli consigli.
– cercate di essere costanti. Ogni giorno fate più cor draconis possibili!
– cercate di creare cor draconis con più pg per account! In questo modo potrete passarli tramite magazzino ed aprirli con un solo pg. (12 cor draconis per account contro i 3 di un pg)
– cercate di non limitarvi ad un account. Arrivati alla classe ”antico” infatti, le pietre diventano commerciabili. Oltre ad essere una potenziale fonte di guadagno, potrete spostarle tutte su un unico pg e tentare raffinamenti successivi.
– Le schegge si accumulano da sole arrivate a 10, per cui, se volete creare cor con più pg, spostatele su un altro, così da non terminare la quest sul personaggio che le droppa.

Piccole curiosità
– Il nome dalle schegge non sparisce MAI. Sparisce solo quando sparisce la scheggia.
– Se passate tramite commercia, le schegge non si accumulano, neanche su un pg con quest attiva. Per accumularle è necessario buttarne a terra 1 e raccoglierla.
– Se vi trovate in torre e crashate lasciando dentro decine di schegge, non temete. Se riloggate nello stesso ch, e un compagno in gruppo con voi le raccoglie, vi arrivano comunque in inventario!

Luoghi consigliati per droppare
Qui la guida sarà un po scarna, dato che mi posso basare al momento solo sulle mie esperienze…(fra parentesi altri drop utili)

Scalando con un pg al 61 equipaggiato di guanto, mi cadono in media 80-90 schegge a scalata.(possibilità di droppare pda – libri – ricordi – upp dal fabbro)

Inoltre so che ottimi luoghi sono(anche se non ho fatto i conti di quante se ne droppino)
Torre al primo piano, con un pg 40-55 (ricordi del demone – medicine+ dal durezza)
Catacombe al 75 (tanti yang)
Scimmie esperte al 55 o inferiore (medaglie equi – possibilità di droppare pda – erbe scimmie)

Spero che questa guida sia utile.
Se avete consigli/critiche/aggiustamenti/inesattezze/integrazioni da segnalare potete commentare qui sotto, ma andateci piano eh?!

DIAMANTE

metin2-alchimia-diamante

RUBINO

metin2-alchimia-rubino

ZAFFIRO

metin2-alchimia-zaffiro

GIADA

metin2-alchimia-giada

ONICE

metin2-alchimia-onice

GRANATO

metin2-alchimia-granato

 

Se ti è piaciuto questo post vota il sito qui

Ultima modifica : 27/12/2014

Posted in GIOCHI, Metin2, PC, TUTORIAL and tagged , , , , , , , , , , , , by with 2 comments.

Metin2 – Difendersi da furti account

Metin2 – Difendersi da furti account

metin2

 

Colgo innanzi tutto l’occasione di darvi la buona sera a tutti.
Ogni giorno si sente parlare sempre di più a riguardo dei furti account. Ebbene, proteggere il proprio account (ma anche i propri dati personali) nel modo opportuno può sempre evitare disagi!
Innanzi tutto, come detta in QUESTA guida, bisogna sempre evitare di scaricare Hacks (Innanzi tutto perché vietati, e poi potrebbero essere dei keyloggers camuffati). Introduciamo innanzi tutto il keylogger:

Il keylogger, detto in poche parole, è un programma che “capta” gli input della tastiera della vittima, inviando poi questi dati preziosissimi (nella maggior parte tramite Email) al ladro, chiamiamolo così.
I keylogger, di solito, non pesano granché (sui dai 20 kb ai 100 kb) ma chi è più furbo, potrebbe anche renderlo un .exe di ben 2 MB, cambiare Icona, Nome e… Via, mandarlo alla vittima!

Qui un esempio di come funziona un keylogger creato da me, e testato su di me appunto per farvi vedere.

metin2

 

 

E’ perciò importante RIFIUTARE Qualsiasi tipo di File sospetto da sconosciuti. E’ facile essere ingannati in una situazione simile:
_________________________
Anonimo- Ehi, vorresti provare un programma col quale guadagni 2.000.000 yang al minuto?
Vittima- Certo, di cosa si tratta?
_________________________
E da qui, parte tutto. Vi manda un programma. Una volta aperto, non succederà niente: un programma totalmente invisibile che scompare nel nulla. Da questo punto, tutto ciò che scriverete, gli verrà mostrato

DIFENDERSI DA PROGRAMMI SIMILI


è molto facile!

Bisogna innanzitutto:

  • disporre di un buon antivirus (fate attenzione, non sempre quest’ultimo rileverà programmi del genere, se fatti bene! )
  • una volta aperto, se non si aprirà nulla e il tutto è sospetto, andate subito in Gestione Attività ( In inglese Task Manager facendo un click destro sotto nella Barra dei Programmi. Da lì, andare in Dettagli (se disponete di Windows 8 ) oppure in Processi (se disponete di windows 7 ) e cercare il nome del programma che avete aperto. Selezionatelo e premete CANC, oppure, semplicemente Termina Attività.

Ecco qui un esempio di un .exe sospetto :

metin2

ATTENZIONE! Molti di questi keylogger si inseriscono nell’avvio automatico, ovvero Il programma si aprirà automaticamente ad ogni avvio di windows. In caso di ciò, procedere in questo modo:

Windows XP/ 7 / Vista

Andare in Start e cercare Esegui (Se non lo trovate, andate in Cerca e digitare Esegui). Una volta lì, digitare msconfig
Si aprirà una finestra, dalla quale andrete in Avvio( In inglese StartUp, come nel mio caso). Troverete lì tutti i programmi impostati come esecuzione automatica all’avvio.
A questo punto cercare il programma che avete aperto, se presente, selezionatelo e cliccare Disabilita

metin2

Windows 8

Se disponete di questo S.O, bisogna semplicemente andare in gestione attività (cliccando tasto destro sulla Barra delle Applicazioni -> Gestione attività, oppure premendo CTRL + ALT + CANC, selezionando poi Gestione Attività)
Da li troverete Avvio ( in Inglese Start Up, come nel mio caso), e saprete cosa fare: cercare anche qui il programma che avete aperto, se presente, selezionatelo e cliccare Disabilita

metin2

 

E’ inoltre consigliabile tenere SEMPRE acceso il Firewall, non entrare su altri siti diversi da www.metin2.it i quali dispongono di un Codice sorgente (e dunque di un interfaccia) uguale al sito originale, in quanto dietro si nascondono dei falsi login, una volta messa la vostra ID e Password verrà rubata, e ricordate queste parole:
I GM non chiederanno mai i vostri dati dell’account! Perciò non fidatevi di giocatori che chiedono i vostri dati/chiedono items. Se fate ciò, anche con persone conosciute, è tutto a vostro rischio.

 

Se ti è piaciuto questo post vota il sito qui

Ultima modifica : 27/12/2014

Posted in GIOCHI, Metin2, PC, TUTORIAL and tagged , , , , , , by with no comments yet.
Vai alla barra degli strumenti