Crea sito

Velocizzare blog WordPress

Velocizzare blog WordPress

wordpresswordpress

wordpresswordpress

 

 

 

 

In questo articolo vedremo come ottimizzare e velocizzare un blog wordpress, questa è una guida completa e pratica  creata per non farvi perdere tempo come ho dovuto fare io informandomi e filtrando le informazioni, testandole e ho notato che la maggior parte erano errate, queste impostazioni funzionano particolarmente sui piccoli siti con pochi utenti, diretta a utenti che muovono i primi passi ma vogliono avere ottimi risultati, questo blog ha ottenuto ottimi risultati con queste impostazioni, da 10 s il blog è passato a una velocità di caricamento di 1 s.

Autoptimize

Che cos’è

Autoptimize è un plugin wordpress che velocizza in automatico il blog attraverso varie funzioni, tra cui mettere il javascript in head, ottimizzare il codice css e il codice javascript eccetera. Se il plugin viene settato correttamente, ovvero come vi spiegherò, allora otterrete ottimi risultati, che potrete visualizzare tramite gtmetrix

Come Configurarlo al meglio

Per configurare al meglio Autoptimize ecco come dovrete configurarlo :

Prima di tutto cliccate su “Show Advanced Settings” (Si trova in cima) :

wordpress

Dopodichè configurate come mostrato nelle seguenti immagini :

wordpress Velocizzare blog WordPress

Ricordatevi di fare “Save Changes and Empty Cache” , mi raccomando !!

W3 Total Cache

Che cos’è

W3 Total Cache è un plugin wordpress che crea una cache del blog e permette di settare molte opzioni utili, è uno dei plugin indispensabili, uno strumento completo usato anche dai professionisti. Se il plugin viene settato correttamente, ovvero come vi spiegherò, allora otterrete ottimi risultati, che potrete visualizzare tramite gtmetrix

Tra le sue funzioni principali troviamo :

  • Minify javascript,css e html (utilissimo per eliminare lo spazio dei codici)
  • Compressione HTTP (gzip)
  • Set ETags (per vedere se impostare questo parametro si consiglia di fare una scansione con gtmetrix)

Come Configurarlo al meglio

Per configurare al meglio W3 Total Cache ecco come dovrete configurarlo :

General Settings

Mettete la spunta sulle voci page cache e browser cache e fate “Save all Settings

Page Cache

GENERALE : attivate “cache posts page” , disattivate “cache front page”, attivate “cache feeds :site,categories, tag, comments”, disattivate “Cache SSL (https) requests” , disattivate “cache 404…” , attivate “cache request only for…”, attivate “Don’t cache page for logged users” , disattivate “Don’t cache pages for following user roles”

Cache Preload : disattivate tutte e due le caselle e impostate come valori : “900” su update intervals , “10” su pages per interval e su sitemap mettete il link della vostra sitemap (es. http://www.tuosito.xxx/sitemap_index.xml)

Purge Policy :  Lasciate tutto com’è .

Salvate tutto con “Save all settings” mi raccomando !!

Browser Cache

GENERALE : attivate “Set last-modified header” , attivate “Set expires header”, attivate “Set cache control header”, attivate “Set entity tag (Etag)” , attivate “Set W3 Total cache header” , attivate “Enable HTTP (gzip) compression”, disattivate “Prevent caching of objects after settings change”.

CSS & JS : attivate “Set last-modified header” , attivate “Set expires header”, settare “31536000” in expires header life time ,attivate “Set cache control header”, attivate “Set entity tag (Etag)” , attivate “Set W3 Total cache header” , attivate “Enable HTTP (gzip) compression”, disattivate “Prevent caching of objects after settings change”, disattivate “Disable cookies for static files”.

HTML & XML : attivate “Set last-modified header” , attivate “Set expires header”, settare “3600” in expires header life time ,attivate “Set cache control header”, attivate “Set entity tag (Etag)” , attivate “Set W3 Total cache header” , attivate “Enable HTTP (gzip) compression”.

Media & Others Files : attivate “Set last-modified header” , attivate “Set expires header”, settare “31536000” in expires header life time ,attivate “Set cache control header”, attivate “Set entity tag (Etag)” , attivate “Set W3 Total cache header” , attivate “Enable HTTP (gzip) compression”, disattivate “Prevent caching of objects after settings change”, disattivate “Disable cookies for static files”.

Minify

Attenzione !! Per far funzionare Minify su W3 Total Cache dovete disattivare Minify su CloudFlare, proseguite tranquillamente con la guida, poi vedremo come fare…

Attivate Minify , impostate Manual” su Minify Mode , mettete Disk su Minify Cache Method, su HTML minifier mettete Default, su JS minifier mettete JSMin(Default) , su CSS minifier mettete Default , cliccate su “Save all settings

Advanced Minify Settings

GENERAL : Spuntate Rewrite URL Structure, Disable minify for logged in users , su minify error notification mettete disabled .

HTML & XML : Spuntate Enable, Inline CSS minification , Inline JS minification e Line break removal

JS : Spuntate Enable , selezionate Minify per tutte e 3 le opzioni (Before… , After… , Before…) . Su embed type mettete : Default(blocking) per il primo, Non-blocking using “defer” per gli altri due.

CSS: Spuntate Enable , Preserved comment removal e Line break removal.

Cliccate su “Save all settings

Complimenti !! Avete configurato il vostro W3 Total Cache con successo !! Ora però vi tocca fare un’altra scocciatura, ma ne varrà la pena, sto parlando di CloudFlare, dovrete disattivare l’opzione di Minify su CloudFlare per far funzionare Minify su W3 Total Cache…vediamo insieme come configurare al meglio CloudFlare…

CloudFlare

Che cos’è

CloudFlare è un plugin wordpress che protegge il sito dagli spammer salvaguardando banda e può creare anche una cache del blog.

Come Configurarlo al meglio

Ecco come dovete configurarlo, andate su Impostazioni->CloudFlare ->Accedi al pannello di controllo CloudFlare -> Page Rules

Ora fate come mostrato dalle immagini :

velocizzare blog wordpress

velocizzare blog wordpress

velocizzare blog wordpress

Fatto !! Avete configurato tutto correttamente e ora Minify lo farà W3 Total Cache invece di CloudFlare ,  su sicurezza vi consiglio vivamente di lasciare Low ammenochè non siate sotto attacco perchè rallenta il sito e su Browser cache potete anche modificare a seconda della frequenza di aggiornamento dei contenuti del vostro blog.

Prima di chiudere vi spiego brevemente a cosa serve Always Online , essa è una funzione di CloudFlare che permette di far visualizzare il sito salvato nella cache agli utenti quando esso è in manutenzione .

Alla prossima !! E buona fortuna per il vostro blog !!


Posted in TUTORIAL and tagged , , , , , , , by with no comments yet.

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti